• Stati Uniti
- 2021 - 83'
Lingua: inglese - Sottotitoli: italiani
Anteprima: Europea

SINOSSI

A New Orleans si discute la rimozione di quattro monumenti confederati, residenti bianchi e neri sono divisi sul significato delle statue: per alcuni devono sparire, altri si oppongono con fervore. Quando le minacce di morte fermano le rimozioni, il regista e comico CJ Hunt si mette in viaggio per capire perché un esercito sconfitto nel 1865 abbia ancora così tanto potere immaginario nell’America contemporanea. Mentre la controversia sui monumenti si espande a livello nazionale, ed emergono da una parte il movimento suprematista bianco e dall’altra Black Lives Matter, attraverso un mix di umorismo e giornalismo investigativo The Neutral Ground diventa una toccante esplorazione del razzismo e dell’eredità della schiavitù, con cui parte dell’America deve ancora fare i conti.

Festival:
  • Tribeca
  • AFI Los Angeles

NOTE

Acquista il biglietto per le proiezioni a Internazionale a Ferrara


LINK

Sito ufficiale


BIOGRAFIA

Comico e regista di New York, CJ è attualmente un produttore esecutivo per il Daily Show con Trevor Noah. Ha anche lavorato come autore per Black and White del canale televisivo A&E, e come produttore esecutivo per The Rundown con Robin Thede. Prima di iniziare a collaborare con gli show televisivi, ha trascorso nove anni a New Orleans, dove nel 2015 iniziò a filmare quella che pensava sarebbe stata la facile e rapida rimozione di un monumento confederato. CJ è un alunno del Doc Lab di Firelight Media e del programma Emerging Voices del New Orleans Film Festival. È anche un New America Fellow del 2020 e conduttore di The Moth. Laureato al dipartimento di studi africani della Brown University, CJ è affascinato dalle questioni razziali e dalla capacità della comicità di dire ciò che non altrimenti non riusciamo.

DICHIARAZIONE DELL'AUTORE

Negli Stati Uniti, in ogni dibattito pubblico sui monumenti confederati, è solo questione di tempo prima che qualcuno pronunci la solita affermazione: "La Guerra Civile non aveva a che fare con la schiavitù". Queste parole incarnano la quotidiana manipolazione con cui devono confrontarsi i neri d’America. Ci viene detto che il razzismo di cui siamo quotidianamente testimoni è immaginario, che storicamente parlando non è mai esistito veramente. Ho fatto questo film per aiutare gli spettatori a contrastare tutto questo: qualsiasi siano i libri di testo che avevano a scuola, The Neutral Ground è un invito a ripensare le storie che abbiamo letto crescendo. Abbiamo bisogno di parlare onestamente di supremazia bianca, non immaginando solo uomini incappucciati che marciano nel buio, ma pensandola come la forza che modella ogni storia che raccontiamo sul passato dell'America. CJ Hunt

IMMAGINI


PROIEZIONI

ottobre, 2021


ALTRI FILM SU QUESTI TEMI

X